Category

home

Category

In base all’ultimo rapporto AESVI (associazione italiana dell’industria dei videogiochi), pubblicato nel marzo 2019, ma relativo all’anno 2018, il settore dei videogames in Italia è in forte crescita, sia per numero di fruitori, che per fatturato.
Secondo il rapporto, nel 2018 16,3 milioni di italiani hanno giocato ai videogames e, in totale, hanno speso per questo settore 1,7 miliardi di euro. Sono numeri importanti, che segnano una crescita del 18,9% rispetto alla precedente rilevazione. L’intero rapporto può essere consultato a questo link.

Proviamo a sintetizzare alcuni importanti dati, venuti fuori dal rapporto.  Dei 16, 3 milioni di fruitori, il 54% sono uomini e il 46% donne. Le fasce di età in cui si gioca di più, sono 15-34 anni e 45-64 anni.  La maggioranza dei videogiocatori (10 milioni) utilizza tablet e smartphones per giocare, seguiti da pc e console. Ma il tempo medio trascorso dai videogiocatori sulle console (5 ore alla settimana, in media) è superiore a quello trascorso sulle altre piattaforme.

La spesa dei videogiocatori, pari a 1,7 miliardi di euro nel 2018, è così suddivisa: 1,3 miliardi per il software (fisico, digitale o app) e 426 milioni di euro per hardware (console e accessori). In crescita straordinaria è il  mercato del software digitale (digital download su console e PC e app), con un fatturato di 548 milioni di euro (più 86,6% rispetto alla precedente rilevazione): un trend che, ovviamente, mette in crisi i negozi tradizionali di videogiochi, che vengono ormai spesso bypassati dall’utente attraverso il digital download.

Per quanto riguarda i giochi, FIFA19,  Red Dead Redemption 2 e Marvel’s Spider-Man sono rispettivamente primo, secondo e terzo tra i giochi più venduti sulle console. Fifa19 è anche il gioco più venduto in digital download. Per quanto riguarda i PC, il più giocato è Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege, seguito da Overwatch e  da Grand Theft Auto V. Per quanto riguarda smartphone e tablet, il gioco più utilizzato è Candy Crush: Saga, seguito da Clash Royale e Clash of Clans.