Dipendenze

Quante puntate di una serie tv puoi vedere senza fermarti?

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr
image_pdf

Non si tratta solo di fumo, droghe e cibo spazzatura, ma una new entry ha percorso il red carpet accompagnata dalla dipendenza da internet e dalla nascita dello streaming online. E’ oramai, universalmente, riconosciuta come una patologia: la DIPENDENZA da SERIE TV.

Per quanto ne siamo consapevoli ognuno di noi è stato mangiato da una serie tv che continua ancora adesso a vedere e che riguarderebbe all’infinito.

Ma per quale assurdo motivo avviene questo tipo di messa in atto di determinati comportamenti? Innanzitutto, il soggetto cerca emozioni diverse da quelle che vive nel contesto di vita quotidiana, come un adolescente che desidera diventare bello e popolare.

Non si aspetta di guardare la puntata la settimana successiva, ma è possibile vederne 15 di fila. Perché no? Questo crea dipendenza da un mondo immaginario, un mondo che non esiste nella vita reale dello spettatore.

Si ha un problema quando si usa il PENSIERO DESIDERANTE per oggetti o attività dannosi e pericolosi non accessibili o non raggiungibili, in quanto in contrasto con la nostra realtà.

In questo caso si è a rischio dipendenza e bisogna avere la consapevolezza di fermarsi, uscendo maggiormente di casa e non stando seduti sul divano a mangiarsi schifezze.

Quindi spegnete questa televisione e uscite a divertirvi!!!

Porri Alessandro 2B Dalmazia ( MI )

Foto: John-Mark Smith su pexel

Write A Comment